Accetti i Cookies?

Tripadvisor incorona l’Isola dei conigli di Lampedusa: «Spiaggia più amata del mondo»

Giovedì, 21 Febbraio 2013 - Postato in Eventi, Notizie

Curiosità

Tripadvisor incorona l’Isola dei conigli di Lampedusa: «Spiaggia più amata del mondo»

L’isola dei conigli di Lampedusa? È la spiaggia più bella del mondo. O quantomeno, la più amata dai viaggiatori. Parola di Tripadvisor. Non a caso, oltre ai turisti, anche le tartarughe Caretta Caretta la scelgono per nidificare ogni anno. «Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento, commenta il sindaco delle Isole Pelagie Giusi Nicolini. Che quella spiaggia fosse un angolo di paradiso, aggiunge, noi lampedusani lo sapevamo bene e con noi tutti coloro che hanno avuto la fortuna di visitare la nostra Isola”.

La palestra di Madonna, il 26 Maggio a roma apre il fitness center Hard candy

Mercoledì, 20 Febbraio 2013 - Postato in Eventi, Notizie

Sport

La palestra di Madonna, il 26 Maggio a roma apre il fitness center Hard candy

Madonna e la palestra, la Regina del Pop è pronta per aprire  il nuovo fitness center Hard candy. La palestra aprirà il 26 Maggio, darà lavoro ad almeno 30 persone, e fa parte di un progetto più grande, come hanno recentemente spiegato gli operation manager, Ugo e Andrea Pambianchi, nel corso di una intervista pubblicata dalcorrieredellasera.it: "Entro il 2016 apriremo altri quattro Hard Candy Fitness in zone strategiche della capitale". Ugo Pambianchi ha poi precisato: "Un abbonamento mensile costerà fra gli 80 ed 110 euro", con possibilità di abbonamenti temporanei, in particolare per i turisti stranieri, che, come ha spiegato Andrea Pambianchi, avranno l'occasione di allenarsi "non lontano dal “ludus magnum” la storica palestra dei gladiatori romani". Cinque sale: una per i pesi, una per le attività in sospensione anti-gravity, una per lo spinning e una sala per la dance floor dei concerti di Madonna.

Uno spot da 15 mila euro al secondo conferma il Festival in vetta al business pubblicitario della Rai

Domenica, 10 Febbraio 2013 - Postato in Eventi, Notizie

Spettacolo

Uno spot da 15 mila euro al secondo conferma il Festival in vetta al business pubblicitario della Rai

Uno spot da 15 mila euro al secondo. È l’ultima trovata della Rai mirata a far incassare a Viale Mazzini un milione e mezzo di euro senza dover interrompere il Festival di Sanremo, al di fuori da un palinsesto pubblicitario già affollatissimo e frammentato tra i canali digitali nazionali e internazionali. Si chiamano sovraimpressioni animate e il regolamento della manifestazione ne prevede due per un massimo di 10 secondi ciascuna prima che scocchino le 23. Ogni «lotto» costa 150 mila euro, 300 mila a serata, un milione e mezzo per le cinque serate. Il tutto mentre, sotto la pubblicità, il Festival di Fazio e Littizzetto continuerà a scorrere. Un buon investimento visto che la «trasparenza» difficilmente porta la mano dello spettatore sul telecomando, un po’ come accade già per il calcio.