Accetti i Cookies?

ROMICS 2015-17° Festival Internazionale del Fumetto, dell’Animazione e dei Games-Fiera di Roma dal 9 al 12 Aprile-

Giovedì, 19 Marzo 2015. Postato in Eventi

a cura di Eleonora Coni

clicca qui per ingrandire l'immagine
Alla vigilia della XVII edizione di Romics - Festival Internazionale del Fumetto, dell’Animazione e dei Games - che si terrà dal 9 al 12 Aprile presso la Fiera di Roma tante sono le novità presentate oggi durante la prima conferenza stampa tenutasi al Fandango Incontro di Via dei Prefetti (RM).
 
Prima tra tutte l’apertura di un nuovo padiglione decisa in seguito alla grande affluenza dell’edizione autunnale (circa 150.000 visitatori) che servirà a dare maggiore importanza alla zona espositiva e alla zona games.
Tra le grandi presenze di quest’anno, i cosiddetti Comics D’Oro, troviamo: Rafael Albuquerque (Batman) che sarà presente in tutte le giornate, Gipi (illustratore, fumettista e regista italiano, finalista Premio Strega), l’allieva di Cavazzano Silvia Ziche (autrice Disney e non solo), Bruno Brindisi (uno tra i maggiori fumettisti italiani che sarà presente sabato e domenica) e Sergio Tisselli, un’altra firma tutta italiana.
All’esperienza dei Romics D’Oro si aggiunge quella dei Romics D’Oro Musicali con Vince Tempera e Luigi Albertelli. Sotto la loro supervisione è stato inaugurato il Romics Song Contest che si svolgerà venerdì, sabato e domenica, e consentirà, ai vincitori, di pubblicare un cd.
Tra gli special guests del mondo Movie, che saranno protagonisti di incontri e workshop, troviamo: Cinzia Angelini da 20 anni animatrice e Story Artist, Marco Niro (art director e production designer per cinema  entertainement) e Marco D’Ambros animatore e Rigger (Happy Feet, Maleficient, Wolverine…). Romics Castelli Animati presenterà grandi eccellenze italiane dall’estero, nel campo del cinema d’animazione, degli effetti speciali e del fumetto che lavorano per le grandi major e produzioni internazionali.    
Sempre Romics Castelli Animati presenterà due autori d’eccezione racconteranno la loro carriera artistica e saranno protagonisti dell’incontro “Special Asifa”, associazione internazionale che unisce autori ed esperti 
di cinema d’animazione: Alessandro Rak e Alessandra Sorrenti incontreranno infatti giovani e talentuosi autori italiani.
Nel padiglione Romics Movie Village si sperimenteranno story telling e animazione. Inoltre potremmo seguire due grandi appuntamenti, uno con la presentazione in esclusiva assoluta di due inediti episodi dell’ottava stagione dell’amatissima sitcom The Big Bang Theory e l’altro con un incontro dei doppiatori della quinta edizione di Il Trono di Spade.
Per quanto riguarda la parte Games ci attende una grandissima anteprima nazionale: tutti gli appassionati potranno infatti giocare a Mortal Kombat X sia nell’area Movie Village che nell’area Romics Games Entertainement. Attesissima la sfida tra i più importanti Youtubers.
Incontri a tema sul palco del Movie Village saranno dedicati al 65mo anniversario di Peanuts e alla trasposizione cinematografica de Il piccolo principe (Lucky Red). Sarà presentato inoltre il film Tempo instabile con probabili schiarite di Marco Pontecorvo. Questa bellissima commedia contiene infatti 5 minuti d’animazione.
Grande spazio sarà dedicato alle istallazioni tra cui la Sala delle Armature di Iron Man realizzata da Screenweek.it e Marvel Cosplay Italia.
Tra i concorsi di questa edizione troviamo: il Romics Award – Migliore autoproduzione per il miglior fumetto autoprodotto dal 1 gennaio al 31 dicembre 2014; il consorso Romics dei libri a fumetti con in giuria Lillo, Otto Gabos e Enrico Fornaroli e il Romics Song Contest con il patrocinio della Warner Chappel Music Italia e la direzione artistica del grande VinceTempera.Grande importanza quest’anno ha la zona espositiva dedicata alla solidarietà. Lo stilista Takade Kenzo si è fatto infatti portavoce delle popolazioni di Fukushima, colpite dal disastro dell’11 marzo 2011. L’Okiagari Koboshi project conta la partecipazione di 150 artisti, tra cui mangaka, illustratori, attori e personaggi pubblici, che hanno disegnato per l’occasione le famose bambole tradizionali giapponesi (Okiari Koboshi 
"piccolo monaco sempre-in-piedi") simbolo della perseveranza e della capacità di resistere alle avversità. Tra i partecipanti al progetto Paolo Barbieri, Bruno Brindisi, Bruno Bozzetti e tanti altri. Saranno esposte, 
oltre che a Romics all’Istituto di Cultura Giapponese.
Ad alternarsi nella giornata di domenica saranno il Karaoke Award (alla seconda edizione) e il Romics Cosplay Award (un’emozionante gara tra gli appassionati del Cosplay). Rinnovato anche per questa edizione l’appuntamento con il Gran Galà del doppiaggio, caratterizzato dalla 
presenza di due giurie, una composta da professionisti, un ‘altra popolare: si potrà infatti accedere al sito ed esprimere la propria preferenza con un click. In un programma sempre più vasto come questo appena esposto non poteva mancare una proposta per i  più piccoli: giochi, workshop e intrattenimento per il Romics Junior. Un’area molto grande, 8.000 metri quadrati circa, è dedicata al Romics Game Entertainement in collaborazione con Eurogamer.it. Tanto intrattenimento ma anche la possibilità, per completare l’offerta, di capire come nasce e si realizza un videogioco grazie alla presenza di diverse accademie tra cui la Vigamus Accademy.
Il passato, il presente e il futuro del videogioco. Questo ci aspetta. Con la realtà virtuale di Oculus Rift, le postazioni di Retro game, i coin-op (videogiochi da bar). Metri quadrati di divertimento ma anche momenti 
dedicati alla cultura del videogioco e ai suoi realizzatori.
Grazie alla collaborazione con il CONI e l’ASI nasce, finalmente anche in Italia, una vera e propria Associazione Sportiva Dilettantistica per gli appassionati dei giochi elettronici competitivi, nel pieno rispetto 
dei valori e degli ideali promossi dal CONI in ambito sportivo.
A completare il tutto la possibilità di acquistare prodotti, gadgets e merchandeise nei numerosissimi stand presenti.  
Si potranno scoprire le novità, entrare in contatto con le grandi case editrici, le fumetterie, i collezionisti. Un appuntamento da non perdere sia per gli addetti ai lavori, per gli appassionati e anche per i curiosi che si terrà, ricordiamo, presso la Fiera di Roma Via Portuense 1645dal 9 al 12 Aprile 2015. Info: 0687729190 o  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Le biglietterie sono situate alle entrate Nord e Est della Fiera di Roma. 
 
Novità e programma completo sul sito www.romics.it. 
 
Radio Eklisse sempre dove c'è spettacolo.