Accetti i Cookies?

"Un caso di coscienza 5"

Sabato, 07 Settembre 2013. Postato in Notizie

Le proposte di Eugenio Raimondi

Era il lontano 1992 e Jovanotti recitava così in una sua canzone, “televisione io ti chiudo nell'armadio questa sera stai in castigo perché accenderò la radio” e mi piace aggiungere che a distanza di tempo è tuttora il mio inno. Ma ci sono volte che senti quel certo languorino che pensi a qualcosa di diverso mantenendo lo stesso standard qualitativo, quel qualcosa a limite del trasgressivo a cui mi riferisco è proposto dalla rete ammiraglia della cara e vecchia amata mamma Rai, che domenica 8 settembre proporrà a tutti i telespettatori in prima serata “Un caso di Coscienza 5”.

Interpretato da Sebastiano Somma nei panni dell’avvocato Rocco Tasca, la new entry Vittoria Belvedere nel ruolo di un pubblico ministero e la riconfermatissima Loredana Cannata nei panni di Alice Morandi, amica e collega di Rocco. Il personaggio della Cannata subirà una sostanziale evoluzione come donna. infatti, la sua voglia di maternità alleggerirà l’intera trama dandole anche i toni della commedia, ma sempre attenta a problemi reali del quotidiano, come ad esempio, un episodio ricorderà molto da vicino la vicenda di cronaca di Stefano Cucchi arrestato nel 2009 e morto in ospedale per colpa delle percosse riconducibili ad un pestaggio. Un protagonista di serata della prima puntata, ed ecco perché vi raccomandiamo la visione, sarà il grande Valter D’Errico, vanto non solo per me, ma anche di tutto lo staff di Eklisse, perché Amico e Grande professionista. Quindi non resta che augurarvi buona visione.